Henri Olama

Operatore culturale, Artista visivo e Musicista


Henri Olama

Operatore culturale, Artista visivo e Musicista


Musica e Arti visive

Eventi musicali e artistici di Henri Olama

Maggio 25, 2018 Musica e Arti visive no responses # , , , ,

Divertirsi con la musica e le arti visive alla Scuola dell’Infanzia

Divertirsi con la musica e le arti visive alla Scuola dell’Infanzia

Cari amici e amiche, una condivisione molto speciale. Dipingendo con la tempera e ritagliando semplici rotoli di carta, siamo riusciti io, i bambini della Scuola dell’Infanzia Statale di Groppello (Cassando d’Adda) e le loro maestre a realizzare quest’enorme quadro che è poi stato utilizzato come scenografia del saggio finale che si è svolto oggi! Ora provate ad immaginare i bambini vestiti come gli animali della savana (costumi realizzati dai genitori) che ballano davanti a questa scena! Aspetto i vostri commenti.

Marzo 2, 2018 Musica e Arti visive

You’re My Best Friend di Don Williams in diretta dall’Africa

Cosa può succedere se un bianco, molto bianco come il mitologico Don Williams (27 maggio 1939 Floydada, Texas, Stati Uniti – 8 settembre 2017 Mobile, Alabama, Stati Uniti) decide di recarsi in Africa e nello specifico in Zimbabwe terra popolata da neri e da bianchi ex segregazionisti?
Viene accolto bene non solo dai bianchi, ma anche dai neri. Anzi un musicista cieco di strada gli fa un omaggio di quelli che non si dimenticano.
Può sembrare strano ma la musica country è sempre stata molto ascoltata in Africa. Infatti il suo brano “You’re My Best Friend” interpretato magistralmente di questo musicista cieco mi ricorda la mia infanzia in Camerun. Buon ascolto!

0 likes no responses
Gennaio 28, 2018 Attualità , Musica e Arti visive no responses

Inaugurazione della mostra Aktion T4 a Vaprio d’Adda

Inaugurazione della mostra Aktion T4 a Vaprio d’Adda

Un mio Video sull’inaugurazione della mostra sulla ricostruzione storica del piano nazista per lo sterminio dei disabili Aktion T4 a Vaprio d’Adda (Piazza della Chiesa 8). Evento organizzato da Punto d’Incontro Cooperativa Sociale Onlus, Anffas Onlus Martesana, con i Patrocini di: Regione Lombardia, Città metropolitana, comune di Vaprio d’Adda, comune di Pozzo d’Adda e la collaborazione di: ANPI, Alpini, Proloco (di Vaprio d’Adda), Coop soc. La grande casa, La mostra resterà aperta fino al 25 febbraio.

Dicembre 27, 2017 Musica e Arti visive no responses # , , , ,

Ascoltiamo “Back to my roots” del mitologico Lucky Dube

Ascoltiamo “Back to my roots” del mitologico Lucky Dube

Quando vedo o sento l’Africa derisa, sbeffeggiata e imollata sull’altare della comunicazione banale e superflua che caratterizza i nostri tempi, mi torna la voglia di ascoltare la voce calda del grandissimo Lucky Dube (Ermelo, 3 agosto 1964 – Johannesburg, 18 ottobre 2007).
Ma chi era Lucky Dube?
Questo grandissimo artista un musicista e cantante reggae che con un forte messaggio d’amore, di ugualianza sociale, di rispetto. La sua morte avvenuta durante un banale episodio di furto è ancora avvolto nel mistero. Sembrerebbe che alcuni gruppi razzisti e nazisti sudafricani siano i veri mandanti di quell’omicidio.

Novembre 1, 2017 Musica e Arti visive

Zanzibar il Jimi Hendrix africano

Epéme Theodore surnomé Zanzibar mort très jeune (Nè en 1962, Okola, Camerun – mort le 22 ottobre 1988), a marqué l’histoire de la musique camerounaise, africaine et mondiale et du Bikutsi en particulier. Nous le retrouvons dans cette brève video avec les têtes brûlées qu’il animait avec Atebass, avec un jeux de guitare hors du commun!!! Epeme Theodore uno dei leader insieme al bassista Atebass della band di Bikutsi-Fusion Les Têtes brûlées, può essere considerato uno dei più grandi chitarristi africani. Sfortunatamente si suicidò all’età di 26 anni, il 22 ottobre 1988, quando stava iniziando insieme alla sua band una carriera internazionale piena di promesse. Nonostante la sua giovane età due grandi cineasti avevano già realizzato due film sulla sua storia: Jean Marie Teno con Bikutsi water blue (film nel quale ebbi il privilegio di dipingergli testa e faccia) et Man No run de Claire Denis. Guardatelo a l’opera e giudicate voi

0 likes no responses
Agosto 8, 2017 Musica e Arti visive no responses # , ,

Ascoltare e ballare la musica di Fela Kuti

Ascoltare e ballare la musica di Fela Kuti

Non riesco a fare a meno di Fela Kuti (Abeokuta, 15 ottobre 1938 – Lagos, 2 agosto 1997)…Quando lo guardo si scatenano in me emozioni animalesche, voglia di ballare fino all’infinito. Finisco per non pensare ai messaggi politici profondi che cantava e alle sue denuncie della corruzione in Nigeria e in Africa…Lo considero il grande artista di tutti i tempi. Invito anche voi ad ascoltarlo…

Giugno 29, 2017 Musica e Arti visive

Home is Home – Prince Nico Mbarga

Cari amici vi suggerisco questo bellissimo Highlife di Prince Nico Mbarga(1 gennaio 1950 – 24 gennaio 1997), una musica che ha accompagnato la mia infanzia in Camerun.
Nico Mbarga morto nel 1997 in seguito ad un incidente in moto era metà camerunese (padre) e nigeriano (madre) e pur avendo scelto la nigeria come paese di adozione aveva una band imbottita di grandi musicisti camerunesi,
un modo per non perdere del tutto le sue radici.
Altra cosa piacevole: pur cantando quasi sempre in inglese o in francese, non esitava spesso ad usare la lingua Ewondo che è anche la mia. Prima di lasciarvi ascoltare Home is home vi ricordo che Prince Nico Mbarga è l’autore compositore del brano Sweet Mother considerato una delle più belle canzoni africane di tutti i tempi. Buon ascolto!!!!

Per maggiori info su questo grande artista vi suggerisco questo link: http://narrative.ly/his-biggest-hit-sold-more-copies-than-any-of-the-beatles-so-why-havent-you-heard-of-him/

0 likes no responses
Maggio 15, 2017 Musica e Arti visive

La memoria cantata

" >

Suonare etnico ripescando antichi canti popolari, tradizionali o religiose dalla propria memoria i canti della propria infanzia. E’ la memoria cantata!
Vi presento un concerto di Henri Olama a Matera, con Donato Munzilla alla chitarra e al canto, Faustin Ntsama al coro e alle percussioni e Henri Olama al canto e alla chitarra ritmica

0 likes no responses
Aprile 24, 2017 Musica e Arti visive

Makossa classico: Alla scoperta di Ebanda Manfred

Si chiamava Ebanda Manfred, era una grandissimo chitarrista nonché cantante e cantava in coppia con la mitica Villa Vienne. Questo grandissimo artista nato nel 1935 e morto povero nel 2003 ha la particolarità di aver composto uno dei brani più copiati nel mondo: Amio o Ami Oh. Vi propongo uno dei suoi brani che allietavano la mia infanzia in Camerun. Impossibile non ballare mentre si ascolta questo makossa classico:

0 likes no responses