Henri Olama

Operatore culturale, Artista visivo e Musicista


Henri Olama

Operatore culturale, Artista visivo e Musicista


massone nero

Agosto 19, 2018 Attualità , Intercultura e Scuola no responses # , , , ,

Ma chi era Angelo Soliman, il nero della Casa Mozart di Vienna?

Ma chi era Angelo Soliman, il nero della Casa Mozart di Vienna?

Visitando il bellissimo museo La Casa di Mozart a Vienna, vi ritroverete di fronte al ritratto di un nero.

Ma chi è quel nero che frequentava l’alta società viennese ai tempi di Mozart?

Si tratta di Angelo Soliman (1721-1796), prima schiavo e poi membro dell’alta società e poi primo massone nero (primato che contende con John Pine (1690-1756).  Dopo una vita travagliata, giunto alla morte Angelo Soliman fù spellato e impagliato da morto su ordine di Francesco II (1768-1835). Del cadavere fu fatto un modello di gesso ricoperto dalla sua pelle e la miserevole opera dello sculture Franz Thaller  risultato della tassidermia, fu messo in mostra, in posizione eretta col piede destro arretrato e il braccio sinistro teso in avanti, praticamente nudo, con un gonnellino di penne rosse, blu e bianche sui lombi e con un copricapo di piume dagli stessi colori, le braccia e le gambe adorne con fili di perline di vetro e al collo una collana di conchiglie, circondato da animali e uccelli esotici della foresta vergine, in una sorta di diorama africano.

Io non conoscevo questo personaggio e sono rimasto lì a guardare il suo ritratto per una ventina di minuti. Tornato poi a casa ho letto qualsiasi informazione disponibile sulla sua storia. Vi invito a fare altrettanto

Fonte: freimaurerei.ch